ionoforesi1

Il termine “elettroterapia” indica l’utilizzazione a scopo terapeutico dell’energia elettrica in tutte le sue forme, dalla corrente continua alle correnti variabili.
L’elettroterapia è indicata per le affezioni muscolari, dolorose , nervose e radicolari (sciatalgia, cruralgia etc.).

Tens – Stimolazione Elettrica Transcutanea Nervosa.
Si basa sull’applicazione, per mezzo di appositi elettrodi, di correnti appropriate i cui microimpulsi eccitano solo le fibre nervose responsabili del dolore situate sotto la pelle,  bloccandone gli effetti.
In pratica gli elettrodi vengono posti a livello della regione dolorante e coprono la maggior estensione possibile di pelle

Ionoforesi – Per ionoforesi si intende l’introduzione di medicinali nell’organismo attraverso l’epidermide, utilizzando una corrente.
E’ una terapia che viene usata per curare diverse affezioni dell’organismo quali: artriti, artrosi, dolori lombari, sciatiche, cervicalgie, strappi muscolari e serve inoltre per rassodare e tonificare i muscoli

Elettrostimolazione – L’elettrostimolazione è una tecnica che riproduce la contrazione muscolare ottenuta mediante l’applicazione di un impulso elettrico; è utilizzata prevalentemente a scopo terapeutico, ottenendo significativi risultati nella cura di patologie muscolari sia di tipo traumatico che degenerativo.
Viene anche impiegata in ambito sportivo per il potenziamento muscolare